De Laurentiis vuole blindare Higuain: pronto un super ingaggio per il Pipita

Gonzalo Higuain con Paulo Dybala è sicuramente l’attaccante più informa in Serie A. L’attaccante argentino del Napoli ha però una costanza di rendimento da inizio stagione: capocannoniere assoluto con 21 gol segnati in 21 partite e una coppia gol formata con Lorenzo Insigne che funziona alla grande e che sta lanciando il Napoli nella corsa scudetto.
NUMERI DA RECORD – 21 gol il Pipita, 9 Insigne per un totale di 30 reti in 21 partite, che rappresenta per il Napoli un vero e proprio record. Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, infatti, nessuno nella storia del club aveva fatto così bene. Insigne e Higuain hanno infatti messo alle spalle la coppia Sallustro-Vojak (che a fine anni ’20 arrivò a 25 gol in coppia) e il tandem Cavani-Hamsik (che dopo 21 giornate era arrivata soltanto a quota 24 nel 2012-2013).

GLI OCCHI DI MEZZA EUROPA SUL PIPITA – Ma i 30 gol segnati in coppia sono numeri che fanno sognare anche in Europa.Higuain e Insigne, infatti, sono quarti nella classifica delle coppie-gol europee. La classifica è guidata dal duo Neymar-Suarez con 34, seguiti da Ronaldo-Benzema con 33 e dalla coppia Lewandowski-Muller con 32. Proprio per questo Higuain è finito nel mirino di club come Arsenal e Bayern Monaco che a fine stagione opereranno sul mercato una piccola rivoluzione.

RINNOVO E AUMENTO PER BLINDARLO – Gli interessamenti di mercato per Higuain, al momento, come si legge su calciomercato.com, non stanno spaventando il Napoli forte di un contratto in scadenza a giugno 2018 e con clausola rescissoria da 94 milioni. Ma la volontà del giocatore è quella di bussare alla porta di De Laurentiis per ridiscutere l’accordo. Al momento il Pipita guadagna 5,5 milioni di euro a stagione, ma l’aspetto economico dovrà essere ridiscusso: l’entourage del giocatore sta spingendo per un aumento verso le cifre percepite dai big a livello internazionale. Da parte sua il Napoli è pronto ad elevare ulteriormente la clausola rescissoria per tutelarsi da possibili investitori. Le parti si incontreranno nuovamente a marzo, a mercato, chiuso, per capire se l’obiettivo scudetto potrà regalare al Napoli un’ulteriore spinta verso il rinnovo. Higuain, l’oro di Napoli, fino ad allora continuerà semplicemente a segnare.

Ti potrebbe interessare