De Laurentiis: “Ai ragazzi è mancata la cazzimma, non capisco perché ci sono giocatori che ho acquistato e non giocano”

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, dopo la partita contro il Real Madrid ha dichiarato: “Ai ragazzi è mancata la cazzimma, l’unico che ha dimostrato di averla è Insigne, che ha fatto un gol meraviglioso – dice il presidente a Premium -. Gli altri non esistevano, erano come bloccati di fronte a questo mostro sacro che si chiama Real Madrid, che pure non ha giocato in maniera straordinaria. La nostra inadeguatezza poteva fargli chiudere la partita anche sul 5-1. Ci è andata di lusso. Nulla, però, è perso: al ritorno al San Paolo sarà una bolgia, tutta un’altra storia”.

 

“Mettiamo da parte la presunzione e siamo umili, non voglio giudicare i singoli ma la squadra non c’è stata: evidentemente si pretende troppo da chi è stato scelto per svolgere un ruolo diverso (Mertens ndr.) con Milik magari avremmo fatto meglio ma ripeto che non metto bocca nelle scelte di Sarri. Non mi interessa vincere sempre e le sconfitte mi permettono di capire cosa va e cosa no: qui si cerca disperatamente di difendere le proprie posizioni mentre l’unica che va difesa è la società”.

Ti potrebbe interessare