Ancelotti vicino al Manchester City, l’addio al Real Madrid è ad un passo

Carlo Ancelotti e il Manchester City, la tentazione continua. A poco meno di un anno dalla conquista della decima Champions League della storia del Real Madrid, l’allenatore dei Blancos, dopo gli ultimi risultati non proprio esaltanti, è stato messo più volte in discussione in vista della prossima stagione. L’Inghilterra lo affascina da sempre, in Premier alla guida del Chelsea ha vinto e fatto benissimo. Ora, la prospettiva di riabbracciare il football sembra farsi sempre più largo, dato che il corteggiamento dei Citizens continua. I contatti fra le parti vanno avanti, Ancelotti avrebbe chiesto tempo alla dirigenza inglese fino al prossimo 15 aprile, data in cui l’ex allenatore del Milan dovrà dare una risposta definitiva. Il City spera che la proposta venga accettata, mentre Carletto valuta il proprio futuro, anche se sembra ben intenzionato a partire per una nuova avventura. Qualche giorno d’attesa, dunque, poi la decisione di Ancelotti verrà comunicata. Magari non ufficialmente, ma fra le parti comunque verrà definito il tutto, in positivo o in negativo.
Per l’eventuale sostituzione dell’attuale allenatore, Florentino Perez, Presidente del Real Madrid starebbe pensando di lanciare sulla panchina dei Blancos Zinedine Zidane, idolo dei tifosi e pupillo del numero uno della società spagnola. Il futuro di Ancelotti in gioco, tra Madrid e Manchester. Il mercato si accende.

Fonte. gianlucadimarzio.com

Ti potrebbe interessare