Napoli – Sampdoria, 47 i precedenti al San Paolo

Vero e proprio scontro diretto al vertice o quasi, il Napoli per riacciuffare il terzo e forse addirittura il secondo posto, la Samp per affiancare proprio i partenopei e, a sua volta, poter ambire al sogno Champions League o quantomeno confermare la presenza in Europa. Sono 7 i punti guadagnati dai partenopei nelle ultime 5 uscite, mentre la Sampdoria di Sinisa ne ha collezionati 8 nelle ultime 5 partite. 

I PRECEDENTI –  47 i precedenti al San Paolo di Napoli tra gli azzurri e i blucerchiati in archivio, con un bilancio più che favorevole per i padroni di casa: 20 vittorie, 18 pareggi e appena 9 sconfitte. L’ultimo precedente risale alla giornata numero 18 della stagione 2013/2014 con un 2-0 targato un doppio Mertens.

LE STATISTICHE – 29 i punti guadagnati dai padroni di casa entro le mura amiche su un totale di 53 punti; la Samp, invece, in esterna ha conquistato 21 dei 50 punti totali. 100 i gol siglati nell’ambito della Serie A in Napoli-Sampdoria con 60 reti dei padroni di casa e 40 dei blucerchiati, mentre il momento più propizio per andare in gol sembra essere il quarto d’ora di gioco tra il 31′ e il 45′ con ben 22 reti siglate. Le statistiche medie a incontro parlano di buon vantaggio dei partenopei nel possesso palla (53 vs 47), nei passaggi riusciti (69,9 vs 63,5) e, soprattutto, nella pericolosità  (57,1 vs 44,3). Venendo ai singoli e ai probabili marcatori particolarmente pericolosi nel Napoli il solito Higuain e Hamsik, mentre tra gli ospiti l’attenzione è rivolta principalmente a Eder ed Eto’o.

Fonte: Mondopallone.it

Ti potrebbe interessare