Uefa celebra Hamsik: “Come Maradona”

Anche l’Uefa ha voluto celebrare Marek Hamsik. Il gol segnato al Torino, il numero 115 con la maglia del Napoli, ha permesso al capitano di raggiungere il record di marcature in azzurro eguagliando Diego Armando Maradona. Una storia, per adesso, lunga oltre dieci anni: il primo gol, infatti, arrivò il 15 agosto 2007; l’ultimo ieri, a Torino, nel 3-1 azzurro che ha riportato la squadra di Sarri in testa alla classifica complice la sconfitta dell’Inter in casa con l’Udinese.
L’Uefa, ricordando i numeri del centrocampista slovacco, parla di “impressionante scalata”, evidenziando come lo slovacco non abbia mai segnato meno di sei gol in ciascuna delle sue undici stagioni in Serie A con il Napoli, oltre alle 15 reti europee messe a segno tra Europa League e Champions League. Il capitano, contro il Torino ha timbrato il suo secondo gol stagionale: per restare in media, c’è da aspettarsi un girone di ritorno da trascinatore, da capitano, da recordman. Come Maradona.

 
I NUMERI DI UN CAMPIONE
Tutti i gol di Hamsik dalla stagione dal 2007
2007/08: 10
2008/09: 12
2009/10: 12
2010/11: 13
2011/12: 12
2012/13: 11
2013/14: 7
2014/15: 13
2015/16: 8
2016/17: 13
2017/18 (in corso): 2

I migliori marcatori nella storia del Napoli
1. Diego Armando Maradona 115
1. Marek Hamšík 115
3. Attila Sallustro 108
4. Edinson Cavani 104
5. Antonio Vojak 103
6. José Altafini 97
7. Careca 96
8. Gonzalo Higuaín 91 gol
9. Dries Mertens 81 gol
10. Giuseppe Savoldi 77
11. Cané 70
12. Luís Vinício 70
12. José María Callejón 69
14. Hasse Jeppson 52
15. Ezequiel Lavezzi 48

Fonte. Sportmediaset

Ti potrebbe interessare