Youth League, batosta per il Napoli

Parte col piede sbagliato l’avventura della Primavera delNapoli nella Youth League, la competizione parallela alla Champions per le squadre primavera. La formazione di Saurini è stata sconfitta per 4-1 a Kiev dalla Dinamo, dopo essere andata in vantaggio al 25′ del primo tempo grazie ad un autogol di Alibekov. Nella ripresa le quattro reti ucraine: doppietta di Rusyn e gol di Mykhaylichenko e Lednev. Partita nervosa, con 10 ammoniti, 5 per parte.

Quattro gol che fanno male al morale e anche alla differenza reti. Il Napoli di Saurini torna con le ossa rotte dalla trasferta ucraina nella Youth League. Eppure il primo tempo era iniziato nel migliore dei modi, con un gol sfiorato all’8′ e uno arrivato, al 25′, grazie ad una deviazione di Alibekov nella propria porta.

Nella ripresa la Dinamo Kiev ha trovato il pareggio con Rusyn e, dopo che Liguori ha sfiorato l’1-2, la partita si è messa a girare tutta dalla parte degli ucraini. Mykhaylichenko, ancora Rusyn e Lednev hanno fissato il 4-1 finale.

 

fonte: Sportmediaset.it

Ti potrebbe interessare